Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

ottimizzare un sito web per google

Ottimizzare la SEO e SEM per Google

Google è sicuramente il motore di ricerca occidentale più utilizzato ed essere ben posizionati a livello di indicizzazione organica risulta estremamente positivo in tutte le strategie web.
Prima di iniziare ad ottimizzare la SEO del vostro sito web è necessario capire come funziona il motore di ricerca google.

La prima operazione del motore di ricerca è la scansione detta anche Crawling, Google scansiona il Web alla scoperta di nuovi contenuti con sofisticati programmi chiamati crawler.
Una volta trovate nuove pagine, gli spider di Google seguono i link rilevati alla scoperta di nuovi contenuti in un processo a catena continuo.

La seconda fase è l'indicizzazione o Indexing, in questa fase Google archivia copia dei contenuti scansionati in un indice, questo indice viene memorizzato in server affinché sia reperibile in tempo reale.

La terza fase è quella della definizione del posizionamento o Ranking, il motore di ricerca attribuisce un punteggio alle pagine a seconda dell'ottimizzazione SEO o della qualità dei contenuti, quando l’utente effettua una ricerca, gli algoritmi dei motori di ricerca, valutano sulla base dei fattori di posizionamento, quali contenuti rispondono meglio alla sua domanda informativa.
 

Selezionare e sviluppare le parole chiave o keyword

Per ottimizzare le pagine di un sito web in ottica SEO per Google è necessario capire il target del progetto digitale al fine di selezionare e sviluppare correttamente le keyword organiche che vorremo posizionare nel motore di ricerca.
E' quindi necessario selezionare ed analizzare correttamente le parole chiave che si vogliono raggiungere al fine di assicurare una coerenza tra le ricerche e gli utenti ragigunti.

L'importanza della struttura del website

La struttura tecnica del website riveste un ruolo cruciale nel posizionamento delle keyword nel motore di ricerca, per questo motivo abbiamo scelto di sviluppare soluzioni proprietarie in grado di raggiungere i massimi standard presenti sul mercato.
La progettazione della struttura di un sito web, specie se di grandi dimensioni, è un’attività complessa e racchiuderlo in poche righe sarebbe impossibile per questo motivo abbiamo semplificato le best practice a tre macro accorgimenti:
  • La struttura del sito web deve essere piatta in modo che le pagine più strategiche siano a pochi clic dalla home page
  • Identifica le pagine che ricevono più link interni, utilizzando uno strumento capace di emulare gli spider
  • Posiziona le pagine più rilevanti ai livelli superiori dell’albero di navigazione in modo che ricevano più collegamenti interni
L'importanza dell'ottimizzazione SEO On-Page
I contenuti, da soli, non sono sufficienti ad assicurare il buon posizionamento delle tue pagine web, ottimizzare la SEO On-Page permette di rendere rilevante una pagina web per specifici termini di ricerca, i principali elementi strutturali per una corretta ottimizzazione SEO On-Page sono:
  • Tag Title
  • Meta Tag Description
  • URL
  • Marcatori Titolo hX
  • Ottimizzazione SEO delle Immagini
  • Ottimizzazione Velocità di Caricamento
  • Ottimizzazione SEO per Dispositivi Mobili (Mobile SEO)
  • Ottimizzazione SEO Off-Site
Questi e moltissimi altri accorgimenti nella struttura di un website consentono la sua perfetta indicizzazione sui motori di ricerca ed in particolare su Google.
Di seguito tutti i contenuti taggati con: ottimizzare un sito web per google